Author Topic: Thanks to Benedetto Caetani and Yeshua Ananias and Ubaldo  (Read 950 times)

(RIP) Tiziano Fieschi II

  • General group
  • Sr. Member
  • *
  • Posts: 411
  • Honour: 0
Thanks to Benedetto Caetani and Yeshua Ananias and Ubaldo
« on: 27 January, 2014, 04:59:26 AM »
After a long evening talks where I tried to convince the two, is the great imam Benedetto Caetani , the Mufti Yeshua Ananias have decided to leave the church mystical Middle East and to destroy their bodies.
I asked them to go into withdrawal , and not sacrifice , but there was nothing to be done, both have known each other a long time, and together think the same, and that is that here there are no more conditions to give birth the mystic faith the Middle East.

Ubaldo Fieschi , my younger brother has been deprived of its structure temple in Cairo , because today was destroyed , and he decided to leave the church , without letting die, but going into retreat in the land where you can intrapprendere a period of spiritual retreat .

As for me , these days I will evaluate what to do, I gather in silence, and I also decide whether to leave and go to training camp, or keep me in command of the church and sit around and wait moments where my enemies will have the right lessons , and where the church will flourish with new people.
Today I would not make any predictions , I thank many of you that today I have sent messages of encouragement , thank you all , but for now I will fall silent , and only speak the facts.

With these words I close this sad story , and greet everyone with regret.






Dopo un lungo colloqui serale dove ho provato a convincere i due,sia Il gran imam Bendetto Caetani,che il Mufti Yeshua Ananias hanno deciso di lasciare la chiesa mistica mediorientale e di far perire i loro corpi.
Io ho chiesto loro di andare in ritiro,e di non sacrificarsi,ma non c'è stato nulla da fare,entrambi si conoscono da molto tempo,ed insieme la pensano uguale,e cioè che qui non ci sono più le condizioni per far nascere la fede mistica mediorientale.

Ubaldo Fieschi,mio fratello minore è stato privato della sua struttura tempio a Cairo,perchè oggi è andata distrutta,ed anche lui ha deciso di lasciare la chiesa,senza lasciarsi morire,ma andando in ritiro in terre dove potrà intrapprendere un periodo di ritiro spirituale.

In quanto a me,in questi giorni valuterò che fare,mi raccoglierò in silenzio,e deciderò se lasciare anche io ed andare in ritiro,oppure tenermi al comando della chiesa e stare ad aspettare momenti dove i miei nemici avranno la giusta lezione,e dove la chiesa potrà fiorire con gente nuova.
Oggi non mi sento di fare previsioni,ringrazio molti di voi che oggi mi hanno mandato messaggi di incoraggiamento,vi ringrazio tutti,ma per me ora calerà il silenzio,e parleranno solo i fatti.

Con queste parole chiudo questa triste storia,e saluto tutti con rammarico.