Author Topic: Passeggiando a Milano  (Read 851 times)

(RIP) Matteo Visconti

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 1
  • Honour: 0
Passeggiando a Milano
« on: 15 October, 2013, 07:01:06 PM »
Figlio cadetto di una nobile famiglia milanese, ancor in tenera età, già conosceva il suo futuro.
Il padre e il fratello Ludovico si occupavano della sua educazione, per lui chiaramente si prevedeva la via della Chiesa, Matteo invece voleva viaggiare e incontrare le persone, conoscere i luoghi dove abitavano, amare senza riserve e senza promesse, non era per lui il voto di castità.

Nella sua testa una sola idea, avrebbe compiuto tredici anni a breve, sarebbe fuggito.
Il giorno dopo il suo compleanno avrebbe messo in atto il suo piano.

La loggia dei mercanti, un pagherò intestato suo padre nella tasca, quella sarebbe stata l'azione più difficile, convincere il notabile che il suo compito era intascare il dovuto, stava deliberatamente rubando e nientemeno che a Bernabò Visconti, suo padre.

Le città più vicine Venezia e Genova.
Lanciò una moneta.

"Testa, Venezia."