Author Topic: La nascita di Gerusalemme  (Read 1117 times)

Christian Doria

  • General group
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 503
  • Honour: 0
La nascita di Gerusalemme
« on: 14 September, 2013, 12:02:03 AM »
Antefatto

Anno Domini 1313

Correva il 4 Settembre, il trono di Gerusalemme era ancora vacante nonostante fosse già passato del tempo dalla scomparsa del precedente sovrano.

Sua Santità Giovanni XXXII era preoccupato, mai il Trono della città Santa era stato cosi a lungo vuoto e in pericolo come ora. Erano giorni che non dormiva pensando a come risolvere questo enorme problema.
Ad un certo punto una mattina mentre era indaffarato ad aprire la sua corrispondenza privata noto una lettera particolare.
La lettera aveva il simbolo di una importante casata italiana, la potente famiglia dei Doria.

La lettera avrebbe potuto non essere cosi particolare perchè il capo famiglia, Francesco Maria Doria, era il Re di Genova ed un umile seguace di Teos e già altre volte avevano intessuto scambi epistolari. Quello che rendeva particolare questa lettera era la firma, la firma non era del Doge Genovese ma bensì del fratello!
Christian Doria il vassallo di Genova aveva scritto una lettera al Pontefice, era la prima volta e la lettera aveva aria di notizie importanti.

Aprendo la lettera Giovanni XXIII quasi si sedette con volto evidentemente sorpreso,<<"Sia lodato il nome di Teos!">> esclamò il pontefice dopo aver riletto 3 volte la lettera.

"A sua Santità Giovanni XXIII,

Io Christian Doria,umile servo di sua Santità vi chiedo di benedire l'impresa che sto per compiere per la Gloria di Teos.
Con il suo avvallo vorrei andare in Terra Santa e farmi incoronare Re di Gerusalemme.

So di essere solo un piccolo essere di fronte alla magnificenza dell'Unico e Vero Dio, ma mi sembrava doveroso onorarlo facendo si che il suo verbo venga ancora proclamato nelle terre dove gli infedeli sono alle porte.


Il suo umile servo,

Christian Doria
Vassallo di Genova"