Author Topic: La taverna di Firenze  (Read 1962 times)

(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
La taverna di Firenze
« on: 01 September, 2013, 03:25:56 PM »
Si trovava a Firenze ormai da un po' Rebecca e questo indicava che apprezzava quella città dato il suo amore per i viaggi.
Era lì da qualche tempo, ma era riuscita ad incontrare solo il Capitano, un uomo cortese che le aveva fornito alcune indicazioni delle quali necessitava. La domanda, però sorgeva spontanea: *E tutti gli altri?* Passava sovente dalla taverna, ma l'unico ospite abituale era l'oste, che per quanto disponibile aveva altro da fare che intrattenersi in conversazione con lei. *Poco male* - pensò - *Prima o poi qualcun altro desideroso di socializzare si fermerà a bere qualcosa, almeno spero* - e continuò a guardare fuori dalla finestra la gente passare.

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #1 on: 11 September, 2013, 01:19:46 AM »
Di ritorno dal lavoro noto la ragazza straniera che da un po' di tempo sostava a Firenze.
Rebecca si chiama e dalla lontana Savoia ella giunge.

Mi chiedo perché trascorre il suo tempo da sola?

E perché non chiederglielo?

Allora mi decido ad entrare.

"Salve" le faccio garbatamente "sono Marzio, il Capitano, ci siamo già incontrati al Vostro arrivo. Aspettate qualcuno o posso sedermi qua con Voi?"

In attesa della risposta ordino due bicchieri di vino rosso, uno per me e uno per Rebecca.


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #2 on: 11 September, 2013, 01:40:45 AM »
I giorni passavano e Rebecca nei momenti liberi continuava ad entrare nella taverna cittadina. Molti dì erano trascorsi, ma di visitatori nemmeno l'ombra. Quella sera finalmente qualcuno varcò la soglia, era il Capitano, la sola persona con la quale avesse avuto il piacere di scambiare due parole da quando era in città. Al mercato e per le strade erano tutti di fretta e durante i suoi viaggi per raggiungere la vicina Lucca di rado incrociava qualche passante.
"Oh salve Capitano" - gli rispose - "In un certo senso si, aspettavo qualcuno e la mia attesa pare essersi conclusa" - continuò sorridendo - "Certo che potete sedere qui con me" - aggiunse mentre l'oste esaudiva la richiesta avanzatagli.

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #3 on: 14 September, 2013, 01:37:13 AM »
Offrendo la coppa di vino, Marzio si siede.
"Cara Rebecca, sapete che mi fa piacere vederVi ancora a Firenze; in Voi vedo un valido elemento per il Regno del Giglio".

Si ferma per prendere un sorso, color rubino e un sapore decisamente buono.
Poi riprende.

"Sapete, sono passato a salutarVi perché sto per partire per un po'. Alcuni impegni mi porteranno lontano da Firenze e quindi eccomi qua."

Finita la coppa, il tempo da dedicare alla vita privata è già finito; Marzio si alza e sorridendo si dirige verso la porta.
Si ferma per aggiungere un'ultima cosa: "Ho visto la Vostra sartoria, in bocca al lupo per i Vostri affari. Spero al mio ritorno di vederVi ancora qua, in questa taverna, in questa città."

Detto ciò, si avvia per l'ennesima volta in caserma.


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #4 on: 14 September, 2013, 11:18:55 PM »

Rebecca prese la coppa offertale dal Capitano e lo ringraziò per la stima che le dimostrava.
Era passato per salutarla e con l'occasione si era congratulato con lei per la sartoria.
"Vi piace l'insegna?" - gli chiese - "L'ho preparata io stessa" - aggiunse.
Stava partendo, ma per quanto tempo? Quando sarebbe tornato? Quell'uomo le stava simpatico, vederlo andar via un po' le dispiaceva, così mentre guadagnava l'uscita gli disse: "Quando sarete di ritorno passate in taverna, cercherò di soddisfare le vostre aspettative" - e sorridendo gli augurò buon viaggio.

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #5 on: 19 October, 2013, 01:57:37 AM »
Il lavoro lo stava facendo diventare matto.
Quale cosa può essere migliore di una coppa di vino dopo lunghe ore di lavoro?
Sicuramente una bella donna, ma visto che raramente si vedevano donne in quei luoghi a Marzio piaceva annegare i pensieri nell'oblio dei sensi.
Entrò in taverna e come sempre era vuota.

Chiaccherando con quel gran pettegolo dell'oste, scoprì che pochi giorni fa era passato in pompa magna l'Imperatore Bizantino in persona. Mentre l'uomo continuava a vantarsi di aver servito un uomo di cotanta levatura, Marzio si alzò e gli disse:

"Oste! Guarda che da ora in poi servirai un nobile in più.
Sono stato appena insignito del titolo di Barone di Poggibonsi dal Re Hugone!"
disse ammiccando.

L'oste lo guardò un po' perplesso, poi scoppiò in una risata fragorosa.

"Tu nobile?! Ma guardati bene non hai un minimo di portamento e regalità dell'Imperatore." Disse scompisciandosi* l'oste.

Marzio si sedette e aggiunse sorridendo.

"Su, portami un altro po' di vino che se non era per questo marcivi già in prigione."


*Nota (scompisciarsi=farsela addosso dalle risate)
« Last Edit: 26 October, 2013, 07:56:24 PM by Marzio Carlo Malaspina »


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #6 on: 26 October, 2013, 07:48:53 PM »
Rebecca era rientrata la sera prima a Firenze. Ancora un po' provata dai vari spostamenti decise di passare dal suo amico oste, non lo vedeva da un po' e non voleva farlo stare in pena.
Raggiunta la taverna vi entrò accompagnando un sorriso al suo saluto come di consueto e vide che c'era anche il capitano: "E' un piacere rivedervi" - gli disse - "Come è andato il Vostro viaggio?"

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #7 on: 27 October, 2013, 11:01:30 AM »
Quando sentì aprire la porta Marzio si girò di scatto.
Era Rebecca.
Anche lei sembrava rientrata da un lungo viaggio, ma il suo solito sorriso toglieva ogni fatica dal suo volto.

"E' un piacere rivedervi"- disse Rebecca - "Come è andato il Vostro viaggio?"

"Cara Rebecca, è un piacere vedervi anche per me. Prego si sieda pure a farmi compagnia" - disse Marzio facendo segno all'oste di portare qualcosa per lei.

"Il viaggio è andato piuttosto bene, ho visitato Urbino; mi sono allenato nel Campo d'addestramento e ho fatto un po' di compere.
Ma ormai sono tornato da tempo a Firenze e non vi ho più visto né in taverna né al mercato. Anche voi eravate partita?"


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #8 on: 27 October, 2013, 08:23:51 PM »
Rebecca prese posto accanto al Capitano per poi rispondere alla sua domanda: "Si, ho viaggiato anch'io. L'intento era quello di prendere un allevamento al fine di aiutare Firenze, ma mi sono vista costretta a recedere dal proposito in quanto occuparsi del bestiame richiede tempo che non ho poiché a volte sono costretta ad assentarmi." - Prese quanto l'oste le porgeva e proseguì: "Resto, comunque sempre disponibile ad aiutare altrimenti, mi piacerebbe vedere questo Regno risollevarsi."

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #9 on: 29 October, 2013, 10:29:43 AM »
Marzio annuiva alle parole.

"Rebecca ogni volta mi sorprendete.
Nonostante siate fiorentina d 'adozione vi offrite ad aiutare il Regno, lo stesso Regno che altri snobbano nonostante una vita passata qua.
Sapete che vi considero parte di noi ed affiderei tranquillamente incarichi che so potete portare a termine.

Se avete bisogno di qualcosa basta chiedere. A proposito, come vanno gli affari da sarta?"
« Last Edit: 29 October, 2013, 10:31:19 AM by Marzio Carlo Malaspina »


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #10 on: 30 October, 2013, 12:11:03 PM »
"Vi ringrazio davvero per la stima e per la disponibilità" - disse Rebecca al Capitano - "Negli ultimi tempi non ho prodotto molto, sono stata distante ed inoltre alcune materie prime non sono semplici da reperire, conto di mettermi in viaggio per acquistarne nei prossimi giorni. Avete suggerimenti sui luoghi da prediligere per trovarne?"

(RIP) Marzio Carlo Malaspina

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 12
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #11 on: 31 October, 2013, 01:38:24 AM »
"Prendete questa" -Marzio tirò fuori dalla bisaccia una pergamena-
"È una mappa dell'Europa che ho trovato nel mio studio.
È vecchia, i confini sono sbagliati, ma spero che ciò che indica non sia del tutto errato."Sorrise.
"Bene adesso devo proprio andare. Vi ringrazio per la piacevole chiacchierata." Si alzò, fece un inchino prendendo la mano di Rebecca e le sfiorò il palmo con le labbra.

Pagò il conto e si avviò verso la caserma.


(RIP) Rebecca Alba

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 7
  • Honour: 0
Re: La taverna di Firenze
« Reply #12 on: 31 October, 2013, 03:33:07 PM »
Rebecca accettò quanto il Capitano le porgeva: "Vi ringrazio, siete davvero molto gentile. Mi tornerà utile" - e mentre egli si allontanava dopo averla riverita aggiunse: "Grazie a Voi, è un piacere intrattenersi in Vostra compagnia. Spero di rivedervi presto."
Rimase ancora un po' in taverna per poi raggiungere i suoi alloggi.