Author Topic: Palazzo Mediceo - Residenza Caterina de' Medici  (Read 1130 times)

(RIP) Caterina De' Medici

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 2
  • Honour: 0
Palazzo Mediceo - Residenza Caterina de' Medici
« on: 23 May, 2012, 02:33:37 PM »
Era una soleggiata mattina di fine maggio.
Lungo la via che portava a Firenze una carrozza viaggiava a velocità sostenuta in direzione della città.
Da anni Caterina mancava dalla sua città natia, girando la Toscana per compiere i suoi studi; in punto di morte suo padre, Lorenzo II de' Medici, le aveva lasciato in eredità una villa a Firenze.

Molte persone affollavano le vie in direzione della piazza o del mercato ma non era ancora arrivato il momento per una visita alla città, bisognava raggiungere la tenuta e gestire gli affari di famiglia.
Arrivata al Palazzo Mediceo la carrozza si fermò davanti all'imponente portone, che si aprì non appena Caterina toccò piede a terra; un uomo si avvicinò sorridendo: "Bentornata Signora a Firenze, Vi prego di seguirmi cosi da mostrarVi la Vostra nuova dimora."

Caterina allungò la mano ed entrò in quella che sarebbe diventata la sua nuova casa.


(RIP) Caterina De' Medici

  • General group
  • Baby Member
  • *
  • Posts: 2
  • Honour: 0
Re: Palazzo Mediceo - Residenza Caterina de' Medici
« Reply #1 on: 06 June, 2012, 05:50:30 PM »
Claudio, il maggiordomo di Palazzo Mediceo, aveva preparato il cavallo per Caterina.
Ella avrebbe cavalcato fino a Lucca, sia per una visita di piacere, sia per valutare la situazione.
Pochissimi fiorentini abitavano a Firenze, la capitale della Repubblica era invasa da ogni tipo di cultura, meno che quella italica, aveva sentito storie incredibili sulla venuta al potere del Signore di Firenze mentre lei non c'era ed anche qeust'ultimo era straniero.
Salì sul suo cavallo ed insieme ad una scorta di quattro cavalieri uscì dalle porte della città e si diresse verso Lucca.