Author Topic: Verso la Via veneta. [III tappa Firenze]  (Read 1252 times)

(RIP) Giovanni XXII

  • General group
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 555
  • Honour: 0
Verso la Via veneta. [III tappa Firenze]
« on: 08 February, 2012, 01:26:32 AM »


"ahhhh quest'aere m'è familiare! Firenze, la citade della mia vocazione! Ove mio fratello amato Aldobrandino, ai tempi Vescovo di Ferrara, mi nominò parroco d'esta splendida civitas!"

Cosi' la carovana dopo Arezzo giunse a Firenze, la quale aveva un significato importante per il Cardinal d'Este, era stata la città più importante per la sua profonda vocazione: le prime prediche, i lavori di restaurazione della parrocchia, i primi contatti con i popoli ma anche con i tiranni come il Borbone, vecchia e brutta conoscenza in quei periodi cruciali per Firenze. Poi l'ascesa della Repubblica con l'amata Patrizia Colonna, con la quale instaurò un buonissimo rapporto prima di esser nominato parroco di Roma.

Tanti ricordi passavano nella testa al Cardinale, rivedeva ogni angolo della città che portava impresso nella mente e soprattutto nel cuore.

Giunse nel cuore della città la carrozza pontificia, piazza della Signoria, luogo d'immensa bellezza e di circoli letterari e intellettuali tra i primi al mondo, oltre alle opere delle quali Firenze era adornata.


Mentre sua nipote con passo nobile avanzava col suo destriero, la chiamò dicendole "Nipote mia, osserva le meraviglie d'esta citade! Qui vi è una parte del cuore della nostra nobil famiglia!"

La carovana andava avanti...

(RIP) Selene Este

  • General group
  • Sr. Member
  • *
  • Posts: 365
  • Honour: 0
Re: Verso la Via veneta. [III tappa Firenze]
« Reply #1 on: 08 February, 2012, 03:15:03 PM »
Selene osservava la magnificenza di Firenze.
Si fermò incantata a guardare il ponte che permetteva l'attraversamento del fiume Arno.
La voce di suo zio la riscosse.

"Nipote mia, osserva le meraviglie d'esta citade! Qui vi è una parte del cuore della nostra nobil famiglia!"

"Zio è una città che vale la pena conoscere, ci tornerò al nostro rientro, sempre che non vi siano impedimenti."

La città era incorniciata tra colline, presero la via che conduceva verso Fiesole, giunti Selene guardò Firenze in lontananza.







(RIP) Giovanni XXII

  • General group
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 555
  • Honour: 0
Re: Verso la Via veneta. [III tappa Firenze]
« Reply #2 on: 09 February, 2012, 02:03:13 AM »