Author Topic: [ORP] Costituzione dell'Ordine di San Marco  (Read 1338 times)

(RIP) Bianca Sforza Farnese

  • General group
  • Jr. Member
  • *
  • Posts: 63
  • Honour: 0
[ORP] Costituzione dell'Ordine di San Marco
« on: 09 February, 2016, 10:10:49 PM »
(Il banditore ufficiale si fermò al centro della piazza maggiore di Venezia, a suoi lati due armigeri dall'aspetto granitico ed un paio di baffi simmetrici per entrambi con la solita pomposa postura prese un profondo respiro ed inizio il proclama del regno)

ATTENZIONE si comunica a tutti i cittadini di Venezia e delle regioni circostanti appartenenti al regno, che in data odierna 9 Febbraio dell'anno di grazia 1316 viene costituito mediante decreto, L' Ordine Militare dei Cavalieri di San Marco. Tutti i nobili e i cavalieri che intendano prestare servizio in codesto Ordine rispettandone le regole di vita e di condotta, secondo il codice della cavalleria saranno ricevuti presso la Cappella di Santa Chiara per un colloquio privato.

Quando il flemmatico e gracile banditore fini il suo discorso arrotolò la pergamena, mentre uno dei soldati di scorta affiggeva una copia del decreto sulla bachecha ufficiale. La gente presente in piazza che aveva ascoltato questo annuncio iniziò ad emettere un gran brusio, voci concitate da ogni dove, e gesti che mostravano la solita atmosfera del popolino che tira fuori gli aneddoti e discorsi più strampalati solo per il gusot di dover dire qualcosa. In molti si massaggiavano il capo nel capire il motivo di questo nuovo Ordine.

"Ma siamo per caso in guerra?" chiedevano i più timorosi, " ma che dici saranno i ricchi che vogliono sistemare qualche parente ed intrallazzare" fortunatamente c'erano anche pareri meno cinici e comprensivo. " Io dico che stavolta è qualcosa di buono..e poi qui a Venezia le cose vanno meglio"
" Si e se arriva l'acqua alta in piazza S, Marco chi è che viene a spalare il fango e la m..! " davvero si sentivano un infinità di commenti
" ma sta zitto tu mona, che sei il primo a versare il pitale dal balcone, boia can"

Dal punto in cui si trovava, una giovane donna osservava la scena della piazza, mentre il suo viso manifestava un ardore tale che i suoi occhi azzurri brillavano ancor piu del solito con la luce del tramonto che sfioriva oltre l'orizzonte. Le lunghe trecce bionde venivano raccolte dietro la nuca e sistemandosi i capelli dorati, sorrise con il cuore che gli rimbombava in petto. "La mia lettera è stata accettata" commentò a mezza voce precipitandosi a cambiarsi d'abito per recarsi immediatamente a colloquio nella cappella di Santa Chiara.

"Hey guardate quella ragazza corre come il vento.." dicevano al vederla passar come una scheggia. " andrà dal suo moroso carina com'è " una sgomitata tolse il fiato allo stesso contadino che avava parlato con la voce della moglie a redarguirlo tosto " Zitto tu specie di lumacone con la bava alla bocca, pensa ai tuoi affari e lavorare i campi che sei buono solo per zappare la terra" e il consorte rispose punto sul vivo "si ma tu m'hai sposato lo stesso e 4 figli ti fatto metter al mondo "
" Si ma li ho portati io in grembo non sei tu che ti rompi la schiena a stargli appresso" litigano ma si pigliano.

Intanto La giovane bionda che risponde al nome di Bianca Elisa Sforza varca la soglia della cappella con un corpetto di cuoio le braghe ed il martello di guerra che suo zio Goffredo le ha lasciato a ricordo della famiglia. Questo è il giorno in cui la sua vita cambiò per sempre. Il nobile che svolgeva i colloqui aveva un aspetto massiccio, le ruge sul viso unite alla barba spruzzata di grigio gli davano un solenne aspetto da veterano incallito. Ma non era un nobile bensì il Maestro d'armi di Brescia, giunto apposta per seguire la fondazione del reggimento San Marco.
« Last Edit: 09 February, 2016, 10:41:09 PM by Bianca Sforza »
Fight for Freedom, Combattere per la vita e dire la verità da prode Cavaliere in arme

(RIP) Bianca Sforza Farnese

  • General group
  • Jr. Member
  • *
  • Posts: 63
  • Honour: 0
Re: [ORP] Costituzione dell'Ordine di San Marco
« Reply #1 on: 11 February, 2016, 01:20:34 AM »
STATUTO DELL' ORDINE

ORDINE DEI CAVALIERI DI SAN MARCO

L' Ordine dei Cavalieri di San Marco rappresenta l' èlite dei cavalieri del regno di Venezia.
1) Il compito di questo reggimento di cavalieri è quello di proteggere il popolo del regno dagli attacchi esterni ed interni, ed il rispetto della legge.
2) Scortare e proteggere i dignitari e sovrani stranieri in visita nel regno, far rispettare i trattati diplomatici in vigore con nazioni amiche.
3) Promuovere la collaborazione tra tutti i cittadini di Venezia.


Gerarchia:

GRAN MAESTRO

Al Gran Maestro dell' ordine è affidato il compito di governare tutti i confratelli e consorelle che appartengono a questa istituzione.
Ha il potere di decidere tutte le missioni dell' Ordine ed è responsabile delle relazioni tra l' Ordine ed il Regno o con i delegati di altri regni.
Insieme al Siniscaldo partecipa alle cerimonie di Iniziazione dei nuoi confratelli e consorelle elevandoli dal rango di Novizi a quello di Cavalieri.
Coordina le altre cariche dell' Ordine per l' organizzazione e funzionamento dello stesso.
Decide con i suo collaboratori sulla promozione o l'espulsione dei membri dell' Ordine.

VICARIO GENERALE

Seconda carica dell' Ordine ricopre le veci di comandante in assenza del Gran Maestro, sovrintende l' addestramento e l' equipaggiamento dei membri.
Collabora con il gran maestro per il mantenimento delle relazioni tra l' Ordine ed i vari reami.

SINISCALCO

Figura cardine dell' ordine è incaricato del rispetto del codice cavalleresco e dello statuto.
Presiede la commissione in caso di giudizio sulla condotta di un membro dell' Ordine.
E' incaricato della selezione dei candidati all' Ordine, partecipa alle cerimonie di iniziazione dei novizi.

MAESTRO D' ARMI

Il cavaliere con maggiore esperienza, comanda direttamente i cavalieri sul campo di battaglia, con il suo esempio e le sue capacità personali.
Addestra personalmente i cavalieri guidandoli nei loro progressi e talenti particolari.
Addestra i novizi preparandoli alla cerimonia di iniziazione.

CAVALIERE DI SAN MARCO

Sono cavalieri di san marco i militi che hanno almeno 30 giorni di permanenza del Regno e 3 battaglie sostenute come appartenendi all' ordine.
Eseguono gli incarichi affidati dai diretti superiori, collaborano con i novizi per tutto il funzionamento dell' ordine, e la produzione di risorse.
Piena collaborazione con gli altri confratelli o consorelle nel rispetto del codice cavalleresco e dello statuto.

NOVIZIO DELL' ORDINE DI SAN MARCO
Cittadini che aspirano a diventare cavalieri con almeno 10 giorni di permanenza nel Regno.
Piena collaborazione con gli altri confratelli o consorelle nel rispetto del codice cavalleresco e dello statuto.
Si prodigano nella produzione di risorse a beneficio del regno dove risiedono.
Sono di aiuto nella distribuzione di medicine o cibo alla popolazione più povera, sotto la guida dei superiori.

atto di costituzione redatto a Venezia il 10 Febbrario 1316.
« Last Edit: 11 February, 2016, 01:29:57 AM by Bianca Sforza »
Fight for Freedom, Combattere per la vita e dire la verità da prode Cavaliere in arme