Medieval-Europe Role Play Forum

RP - Central Italian Kingdoms => *Republic Roman Theological - Theological Roman Republic => Ferrara => Topic started by: Michael Isauricos on 16 October, 2013, 05:44:51 PM

Title: Saluto a Ferrara
Post by: Michael Isauricos on 16 October, 2013, 05:44:51 PM
Il Sovrano di Costantinopoli, ritenne opportuno recarsi nelle Terre di Ferrara, già sua antica patria, per fare visita e rincuorare il Popolo che la dimora.
Fu così che fece bandire un proclama di saluto alla Città




Noi Michael Isauricos padre dei popoli, Reggente della Città di Costantino, guida e rappresentante dei Regni del Commonwealth Imperiale, a nome Nostro e del Commonwealth tutto, Salutiamo Alessandro Borgia, Re di Ferrara, e tutta la Comunità Ferrarese.

Tralasciando la Nostra personale e lunga residenza Ferrarese prima ancora che venisse riorganizzato l'Impero Bizantino e Noi colà vi ci trasferissimo, i rapporti tra Ferrara e quello che allora era l'Impero Bizantino, da noi retto e governato, sono antichi e solidi.
Risalgono a quando, dopo la morte del reggente Rinaldo Orsini, il trono di Ferrara rimase a lungo vacante e Noi, mossi a paterna compassione, ci facemmo avanti per assistere il Popolo di quel piccolo regno abbandonato da tutti, estendendo ai cittadini Ferraresi i medesimi privilegi accordati ai cittadini di Bisanzio, finanche offrendo loro terre e case dove poter vivere.

Fu così che finalmente ascese al trono il recentemente scomparso re Amedeo Catalano, con il quale coltivammo una viva e sincera amicizia personale, finanche raccogliendone le più intime ed ultime confidenze, oltre che ad instaurare sempre più stretti legami tra i regni, culminati nell'ingresso del regno di Ferrara nel neo costituito "Emperial Commonwealth Treaty Area", in cui ancora oggi è membro effettivo e parigrado tra gli altri.

Quella scelta, in vero, fu da noi in certa qual misura sofferta, poiché, conoscendo e riconoscendo la specificità italofona, poco avvezza all'ambiente multilinguistico dell'Impero, avremmo preferito vedere Ferrara stabile ed al sicuro in un organismo pan italico. Ma i processi aggregativi italici seguivano altre strade, e non tutti gradivano mettersi in casa tutti. Così come coloro i quali spingevano in quella direzione cenrtipeta, sebbene avrebbero gradito coagulare le terre ed i regni, nella stessa misura avrebbero voluto farlo estromettendo alcuni dei regenti coi quali non si trovavano.

Ma adesso eccoci qua, a seppellire il Compianto re Amedeo che, sentendo le forze venir meno, ha preferito chiamare a se un suo valido successore quale non abbiamo modo di dubitare è Alessandro Borgia.
Già da subito Egli ha saputo ridestare l'assopita Ferrara, guadagnarsi la fiducia del Suo Popolo, e coinvolgere la cittadinanza attiva in un programma di sviluppo del regno.

Oggi come ieri, Ferrara non è sola, e Noi, oggi, qua rinnoviamo l'invito personale che facemmo a tutti i Ferraresi, che ai nostri occhi godono gli stessi diritti, e doveri, del Popolo di Bisanzio. Inoltre rammentiamo anche che, in quanto cittadini del Commonwealth, in giascuno dei Regni che lo compongono, godono del medesimo status dei cittadini di quel regno.

Concludiamo questo nostro lungo saluto augurando al Popolo di Ferrara di avere la forza per superare le difficoltà, presenti e future. Altresì auguriamo al Suo Re un regno lungo e prospero.

Lunga vita a Re Alessandro, Reggente di Ferrara!?

Michael Isauricos
Reggente della Città di Costantino
In rappresentanza dei Regni del Commonwealth


Title: Re: Saluto a Ferrara
Post by: Alessandro Borgia on 16 October, 2013, 09:01:13 PM
A Sua Grazia Michael Isauricos
Reggente di Konstantinoupolis
Leader dell'Emperial Commonwealth Treaty Area


E' con viva e vibrante sossisfazione che Noi, Alessandro Borgia, Re di Ferrara, accogliamo la visita del Nostro fraterno amico ed alleato Michael Isauricos. A lui porgiamo il benvenuto a nome nostro e del Popolo di Ferrara.
Altresì, confidiamo in lui come ambasciatore del Nostro saluto a tutti i Sovrani del Commonwealth nel quale noi, rinnoviamo l'adesione.

Egli, vegliardo qual'è, conosce la storia di Ferrara e d'Europa come pochi possono asserire di conoscere, essendo stato egli stesso testimone diretto della maggior parte degli eventi storici che hanno segnato nel bene e nel male il nostro mondo. E può sconfessare i falsi predicatori che seminano discordia tra le genti per mero tornaconto personale.

E' per questo che lo invitiamo a trattenersi con noi quanto più possibile affinchè ci renda edotti sui fatti che egli sicuramente sa sia importante noi conosciamo, oltre a ragionare assieme su alcuni progetti commerciali che aiuteranno il rilancio economico di Ferrara.

Lunga vita a Michael Isauricos ed ai Popoli del Commonwealt!
Alessandro Borgia Re di Ferrara
Title: Re: Saluto a Ferrara
Post by: (RIP) Sigfrido Fieramosca on 19 October, 2013, 05:32:52 PM
Lunga vita ad Alessandro Borgia, Re di Ferrara!?
Lunga vita all'Imperatore ed ai Popoli del Commonwealth!?