Medieval-Europe Role Play Forum

RP - Northern Italian Kingdoms => *Regno di Venezia - Kingdom of Venice => Venezia => Topic started by: (RIP) Sonia Aleramici on 21 January, 2016, 01:23:45 PM

Title: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 21 January, 2016, 01:23:45 PM
Arrivò a Venezia con la nave, scese con grazia sollevandosi la veste. Un ghigno improvviso sul suo volto che pareva immacolato ma che non lo era.

Passò i suoi diciotto anni, in Bulgaria, in terre dove crebbe orfana, in casa di nobili e per arrivare ad avere soldi ben sudati, faceva qualche lavoretto extra.

Si sistemò la veste


eccomi, sono tornata Venezia
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Alessandro Dalla Marca on 21 January, 2016, 08:07:42 PM
Passava per il porto quando vide quella donna, con un volto d'angelo, e sentí un sentimento oscuro  in lei, nascosto da un' immacolata apparenza.
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 21 January, 2016, 09:40:41 PM
sollevò la lunga veste camminando, quando incrociò lo sguardo di un uomo, sorrise strizzandogli un'occhio per poi ridere e fermarsi ad ammirare la laguna


ah Venezia!! finalmente, dite buon Uomo, siete del luogo?

la sua voce squillante si udì in mezzo al silenzio di Venezia, osservò l'uomo in attesa di risposta
Title: Re: Sonia
Post by: Prometeo Cagliostro on 22 January, 2016, 11:17:53 AM
Quella mattina Lord Prometeo aveva accompagnato al porto Sua Eccellenza il Doge, in procinto di partire per uno dei sempre più frequenti viaggi all'estero. Mentre riceveva le ultime consegne circa dei lavori urgenti da svolgere, l'attenzione di Prometeo fu attratta da una misteriosa madamigella che con fare elegante stava discendendo da un'anonima imbarcazione. I modi della fanciulla erano aggraziati e soavi, l'abbigliamento discreto e il piglio severo facevano presupporre estrazioni nobili, anche se la mancanza di alcun accompagnatore apparve molto strana agli occhi di Prometeo. Eppure i lineamenti della ragazza erano vagamente familiari e gli sembrava di aver già visto mille volte quel suo sorriso ingenuo e al contempo intrigante...

Eccellenza, eravamo forse stati informati circa l'arrivo a Venezia di qualche Nonildonna?

Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 22 January, 2016, 11:43:36 AM
mentre attendeva risposta dal signore rimasto in silenzio sentì una voce, le apreva familiare ma non ricordava il volto nel guardarloi
buongiorno a Voi signore, siete?Io Mi chiamo Sonia Aleramici
Title: Re: Sonia
Post by: Prometeo Cagliostro on 22 January, 2016, 12:28:19 PM
Lord Prometeo resto' un attimo perplesso quando la giovane damigella gli si rivolse con fare garbato; allora, chiesto il permesso al Doge, si avvicino' a lei e a Sir Alessandro che appariva evidentemente colpito e ammaliato dall'avvenenza della giovane.

I miei omaggi Milady, permettete che mi presenti: sono Lord Prometeo Cagliostro, duca di Benevento; il mio compito a Venezia e' di accogliere i nuovi arrivati e aiutarli, nelle mie possibilità, perché possano integrarsi nella nostra attiva comunità. Perdonate il mio ardire e l'aver interrotto il vostro colloquio con il mio buon amico Alessandro, ma in verità il Vostro aspetto mi e' vagamente familiare... Avete per caso origini o parenti Veneziani?
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 22 January, 2016, 12:39:10 PM
ascoltò sorridente, per rispondere subito dopo riverenza

piacere mio a lor Siori

sorrise

se ho parenti qui? non lo so, ma ci sono nata

li osservò guardandoli dritti negli occhi
Title: Re: Sonia
Post by: Giovanni Soranzo on 22 January, 2016, 06:20:53 PM
Il Doge ,vista tanta bella giovinezza si avvicino a Lord Prometeo e con modo gardato si rivolse al suo amico

Caro Prometeo conoscete questa  Lady ? 

e senza aspettar risposta da Lord Prometeo , si volto verso la sconosciuta giovane e  si presento

Buongiorno mia Signora , io sono il Doge Giovanni Soranza e le dò il benvenuto a Venezia, sentitevi come a casa vostra


Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Alessandro Dalla Marca on 22 January, 2016, 07:10:44 PM
Fino a quel momento, Alessandro  era rimasto in silenzio, gli sembrava di conoscere quella ragazza  dall'aspetto vagamente familiare, subito dopo questi pensieri si presentò
Buona  giornata  signora, io sono Alessandro Dalla Marca,  un bottegaio di Venezia, e subito dopo si chinò  per il baciamano.
vedendo delle nubi avvcinarsi all' orizzonte  disse alla ragazza:
Mia signora, permettete che vi guidi al riparo dagli elementi  nella locanda di un caro amico, Germano Mantegna, dove vi potrete anche riposare e riprendervi dal viaggio appena terminato, accettate?
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 22 January, 2016, 10:02:28 PM
Conobbe il Doge ed altre persone, sorrideva osservandoli bene fin quando un altro signore gentile la invitò a mettersi al riparo presso la taverna di un suo amico, lo guardò avvicinandosi

si accetto volentieri, grazie gentilissimo

rivolta a tutti gli altri

signori io accetto l'invito di questo signore gentile a presto, è stato un piacere conoscervi

si avvicinò dicendo

allora si può andare
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 23 January, 2016, 02:08:00 PM
arrivati alla locanda  la damigella Sonia accompagnata da sir Alessandro entrarono e si accomodarono ad un tavolo vicino al focolare per riscaldarsi.
qui sopraggiunse Germano che si avvicinò all amico e nello stesso tempo si presentò alla dama.

buongiorno signorina,io sono Germano Mantegna proprietario di questa umile locanda;desiderate qualcosa di caldo da mangiare in questo giorno così freddo?
se volete abbiamo anche degli alloggi dove potrete anche riposare volendo
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 23 January, 2016, 03:03:38 PM
giunti alla taverna le piacque molto il genere di arredamento, sobrio ma accogliente, sorrise al signore che si presentò come proprietario Germano Mantegna

piacere mio Sonia Aleramici, davvero bello questo posticino, molto intimo ed accogliente, bravissimo signore, sì grazie accetto volentieri da mangiare, dormire ma soprattutto del vino

sedette sorridendo

quanto costerebbe? perchè non ho denaro con me

Sonia si divertiva a metter a disagio le persone, e quell'uomo la ispirava a mettercelo, lo guardò sorridendo e gli strizzò un'occhio
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 23 January, 2016, 03:24:25 PM
non si preoccupi milady,metterò tutto in conto a sir Alessandro visto che è in sua compagnia,che di certo farà il cavagliere

rispose il locandiere sorridendo
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 23 January, 2016, 03:32:47 PM
dopo aver portato cibo e bevande il locandiere si pronunciò verso la dama

se posso permettermi,dolce fanciulla,qual buon vento vi porta a venezia?
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 23 January, 2016, 03:41:26 PM
bevve d'un fiato il vino

ahhh questo è vino, cosa mi porta qui? beh vediamo ci sono nata

addentò il cibo

ho vissuto in Bulgaria da dove sono arrivata in nave, ho fatto la cortigiana, la dama di compagnia, tutte persone nobilissime sia chiaro, poi di favore in favore eccomi qui arrivata

si mise a ridere e mangiò divertita
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 23 January, 2016, 03:54:37 PM
di qualsiasi cosa abbiate bisogno non c'è che da chiedere,conosco molte persone qui a Venezia quindi nessun problema,potete rimanere qui quanto volete
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 23 January, 2016, 04:07:45 PM
ma ditemi signorina,avete gia in mente che fare in questa splendida città?altrimenti se volete posso,avendo udienza dal doge chiedere informazioni o magare farvi parlare personalmente con lui o con l arciduca di benevento i quali saranno più che lieti illustrarvi i vari servirzi da gestire
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Alessandro Dalla Marca on 23 January, 2016, 04:20:04 PM
Alessandro guardò  divertito la conversazione fra i due, poi mise delle monete sul tavolo per il vino appena portato e si rivolse all' amico

suvvia germano, lascia un po' di respiro  alla signorina, sarà  stanca dopo il viaggio, piuttosto  tieni queste monete per la sua stanza, dubito abbia un' abitazione qui a venezia.

Poi si rivolse alla ragazza

In quanto a me, presto mi recheró in austria  per commercio, e mi dovrò  assentare per qualche giorno, ma come germano ha già  detto, siamo gente disponibile  noi veneziani, e sono sicuro  che troverà  aiuto nel  caso avesse bisogno. 
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 23 January, 2016, 05:19:32 PM
ascoltò attentamente i due uomini divertita, per poi alzarsi dalla sedia, con aria decisa e sorridente disse rivolta ad entrambi

signori miei, ora io mi ritiro a riposare perdonatemi sono stanca, signor Germano dove è la mia stanza? cortesemente potete indicarmela?

Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 28 January, 2016, 01:01:13 AM
certamente signorina,venite con me che ve la mostro subito
Germano salutò l amico Alessandro e accompagnò la ragazza al piano superiore
ecco a voi ,spero sia di vostro gradimento,di qualsiasi cosa abbiate bisogno non dovete far altro che tirare il filo accanto al letto il quale è collegato ad un campanellino al pian terreno
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 28 January, 2016, 07:01:29 AM
osservò la stanza era semplice ma accogliente, ascoltò l'uomo e gli sorrise

perfetto vi ringrazio molte mi riposerò giusto un pò
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Sonia Aleramici on 06 February, 2016, 05:11:11 PM
dopo essersi riposata Sonia si preparò di tutto punto per scendere facendo magari una bevuta in taverna.
Così si vesti e scese sedendosi ad un tavolo in attesa che qualcuno arrivasse a servirla
Title: Re: Sonia
Post by: (RIP) Germano Mantegna on 08 February, 2016, 01:32:48 AM
buongiorno signorina disse il locandiere spero abbiate riposato bene ,cosa desiderate?